IC IRIS

In evidenza

Ultimi articoli

6 Ottobre 2020 Elezioni rappresentanti dei Genitori ai Consigli di interclasse, intersezione e classe

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “IRIS ORIGO”
Viale I Maggio, 9 – 53045 MONTEPULCIANO (SI)
Tel. 0578/712500 – Fax 0578/712507 C.F. 81004360525
wwwcomprensivoirisorigo.edu.it e-mail siic821006@istruzione.it

Montepulciano 06/10/2020

Comunicazione Alunni n. 48
A tutti i Genitori
A tutti i Docenti
Al DSGA Sig. Nardelli
Al sito web
Loro SEDI

OGGETTO: Elezioni rappresentanti dei Genitori ai Consigli di interclasse, intersezione e classe
A TUTTI GENITORI
Si comunica a tutti i Genitori che giovedì 15/10/2020 sono indette le elezioni per il rinnovo della componente Genitori nei consigli di intersezione, di interclasse e di classe.
Le assemblee
I coordinatori di classe convocheranno le assemblee il giorno precedente, mercoledì 14/10/2020, dalle h 17,15 alle h 18,00 su piattaforma Meet, ed esporranno le linee generali della programmazione educativa e didattica, informeranno sul’andamento didattico – disciplinare, sui risultati delle prove d’ingresso, ove già computate, e presenteranno competenze dei genitori eletti come rappresentanti nei consigli di interclasse.
I seggi saranno così costituiti:
Plesso Pascoli : seggi a via Bernabei, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso S.Albino: seggi in sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso Infanzia Montepulciano centro: seggi in sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso De Amicis: seggi in sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso Nievo : seggi in sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso Carducci: seggi sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente;
Plesso Infanzia Pienza: seggi in sede, con urne separate per classe; è necessario individuare tre componenti il seggio, due scrutatori e un presidente.

Nel caso le disponibilità per la costituzione dei seggi fossero limitate, si potranno costituire seggi unici nei plessi mantenendo separate, per classi, le urne.
Operazioni di voto Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere loro rappresentanti in questi organismi. E’ diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. Ogni elettore potrà esprimere preferenze, (1 per l’infanzia e la primaria, 2 per la secondaria) scrivendo sulla scheda il nome e cognome del/dei candidato/i. Ciascun elettore potrà votare tante volte, anche in seggi diversi, quante sono le classi nelle quali figurano iscritti i propri figli. Possono esprimere il voto entrambi i genitori di ciascuno alunno. Il numero dei rappresentanti dei genitori da eleggere è: uno per sezione alla scuola dell’infanzia; una per classe alla scuola primaria; fino a quattro per classe alla scuola secondaria di primo grado. I seggi si insedieranno, nei plessi individuati, alle 15,55. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle h 16,00 alle h 17,15.
Chiuse le operazioni di voto, i componenti il seggio daranno inizio allo spoglio delle urne e alla compilazione del verbale.
Completate le operazioni, tutto il materiale ,in busta chiusa controfirmata, sarà lasciato all’interno del plesso.
Una volta eletti, i rappresentanti restano in carica fino alle elezioni successive (quindi anche all’inizio dell’anno scolastico seguente), a meno di non aver perso i requisiti di eleggibilità (nel qual caso restano in carica solo fino al 31 agosto). In caso di decadenza di un rappresentante di classe (per perdita dei requisiti o dimissioni) non è prevista per legge la surroga, ma è prassi che, essendo tale funzione determinante e indispensabile per il buon funzionamento della scuola, il Dirigente nomini per sostituirlo il primo dei non eletti. I diritti dei rappresentanti Il rappresentante di classe ha il diritto di: a) farsi portavoce di problemi, iniziative, proposte, necessità della classe presso il Consiglio di cui fa parte, presso i propri rappresentanti al Consiglio di Istituto; b) informare i genitori, mediante diffusione di relazioni, note, avvisi o altre modalità, previa richiesta di autorizzazione al Dirigente Scolastico, circa gli sviluppi d’iniziative avviate o proposte dalla Presidenza, dal corpo docente, dal Consiglio di Istituto; c) ricevere le convocazioni alle riunioni del Consiglio con almeno 5 giorni di anticipo; d) convocare l’assemblea della classe che rappresenta qualora i genitori la richiedano o egli lo ritenga opportuno. La convocazione dell’assemblea, se questa avviene nei locali della scuola, deve avvenire previa richiesta indirizzata al Dirigente, in cui sia specificato l’ordine del giorno; g) essere convocato alle riunioni del Consiglio di Interclasse (o di Classe) possibilmente in orario compatibile con gli impegni di lavoro (art. 39 d.l. 297/94). Il rappresentante di classe NON ha il diritto di: a. occuparsi di casi singoli; b. trattare argomenti di esclusiva competenza degli altri Organi Collegiali della Scuola (per esempio quelli inerenti la didattica ed il metodo di insegnamento). I doveri dei rappresentanti Il rappresentante di classe ha il dovere di: a. fare da tramite tra i genitori che rappresenta e l’Istituzione scolastica; b. tenersi aggiornato riguardo la vita della scuola; c. presenziare alle riunioni del Consiglio in cui è eletto ; d. informare i genitori sulle iniziative che li riguardano e sulla vita della scuola; e. farsi portavoce delle istanze presentate dai genitori

 

f. promuovere iniziative volte a coinvolgere nella vita scolastica le famiglie che rappresenta g. conoscere il Regolamento di Istituto h. conoscere i compiti e le funzioni dei vari Organi Collegiali della Scuola. Con la circolare elezioni del 2 ottobre si sono poi fornite anche alcune indicazioni circa le misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-COV 2 che dovranno essere previamente diffuse tra le famiglie e che possono riassumersi: per quanto riguarda i locali: • percorsi dedicati e distinti di ingresso e di uscita, chiaramente segnalati; • divieto di assembramenti; • distanziamento non inferiore a un metro sia tra i componenti del seggio che tra questi ultimi e l’elettore e due metri al momento dell’identificazione dell’elettore a cui sarà necessariamente chiesto di rimuovere la mascherina per il suo riconoscimento; • presenza di finestre/ porte per favorire il ricambio d’aria; • pulizia dei locali e disinfezione delle superfici di contatto ivi compresi tavoli, postazioni attrezzate per il voto e servizi igienici; • possibilità effettuare nello stesso ambiente le operazioni di voto per una o più classi ma garantendo il distanziamento; • prodotti igienizzanti negli spazi comuni all’entrata nell’edificio e in ogni locale in cui si svolgono le votazioni. Per chi ha diritto di accesso ai locali (votanti, componenti seggio, ecc.): • evitare di uscire di casa e recarsi al voto in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5°C; • non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; • non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni. • indossare la mascherina e, prima di ricevere la scheda e la matita nonché prima di lasciare il seggio, procedere alla igienizzazione delle mani. Per gli scrutatori: • indossare la mascherina chirurgica; • mantenere sempre la distanza di almeno un metro dagli altri componenti; • procedere ad una frequente ed accurata igiene delle mani mentre l’uso dei guanti è consigliato solo per le operazioni di spoglio.
Ringraziando per la collaborazione, si coglie l’occasione per inviare cordiali saluti.

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Caterina Mangiaracina
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art.3, comma 2 del D.lgs. n. 39

Decreto indizione Elezioni  rappresentanti dei Genitori ai Consigli di interclasse, intersezione e classe 

 

9 Settembre 2020 Avviso incontro Comune di Montepulciano

L’incontro di questo pomeriggio alle 18.30 tra l’Amministrazione Comunale, la Dirigenza Scolastica degli Istituti Comprensivi ed i rappresentanti dei genitori, sarà trasmesso in diretta streaming video sul canale You Tube del Comune di Montepulciano -> https://rb.gy/eqbub7
Circa un’ora prima dell’inizio, comunicheremo il link per la connessione diretta.

 

20 Luglio 2020 AVVISO MAD

Si avvisa che le MAD saranno valide quelle pervenute dal 1 Agosto 2020 e con il modulo specifico nel sito.